LUCE ARCHITETTURA SCENOGRAFIA – LE CASCATE DELL’ACQUA FRAGGIA

Le Cascate dell’acqua Fraggia a Piuro, in provincia di Sondrio, sono un monumento naturale, per questo protette da una Riserva Naturale Regionale.

Le cascate si caratterizzano per un doppio flusso d’acqua parallelo ed un doppio salto di 60 e 90 metri, con un dislivello totale pari quindi a 150m.

LA BOZZA DI PROGETTO

Le amministrazioni del Comune di Piuro hanno dibattuto a lungo sulla possibilità di valorizzare questo monumento con la luce. Una prima bozza di progetto è stata valutata nel 2006, durante i lavori di recupero e valorizzazione del caratteristico borgo alpino di Savogno, posto 400m più a monte delle Cascate.

 

L’evoluzione degli apparecchi Led avvenuta negli ultimi anni, grazie all’aumento del flusso luminoso emesso ed alla miniaturizzazione dei corpi illuminanti, ha permesso un approccio progettuale più mirato e meno invasivo, rispetto al 2006.

 

IL PROGETTO DEFINITIVO

Nel corso del 2015 l’amministrazione comunale ha affidato alla società di ingegneria GEOTECH il compito di elaborare una soluzione, per l’illuminazione scenografica delle cascate dell’acqua Fraggia.

Poiché l’area è protetta dalla riserva naturale, lo sviluppo della proposta illuminotecnica ed impiantistica si è evoluta rispettando le indicazioni della Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio, atte a preservare l’integrità della riserva e limitare al massimo l’inquinamento luminoso.

Le scelte progettuali hanno portato ad una soluzione utile all’illuminazione della sola parte bassa delle cascate, ovvero l’imponente salto di 90 m. In questo modo è stato possibile ottenere un notevole impatto scenografico, limitando i costi d’installazione, gestione e manutenzione degli impianti e degli apparecchi.

Il progetto ha previsto l’installazione di 4 apparecchi illuminanti a Led a luce fredda (6000°K), con un fascio strettissimo a “Lama di Luce” e con potenza limitata, da posizionare in appositi vani ricavati nella massicciata sull’argine del fiume, per limitarne al massimo l’impatto visivo.

Per migliorare l’efficienza dell’intero progetto ed al tempo stesso contenere l’abbagliamento molesto e l’inquinamento luminoso, è stato previsto l’adeguamento dell’illuminazione pubblica sulla strada adiacente le cascate.

 

LA FORNITURA E L’INSTALLAZIONE

Il nostro Team LumenWatt ha reperito sul mercato gli apparecchi richiesti, grazie anche alla collaborazione con l’ufficio prodotti speciali dell’azienda Artemide di Pregnana Milanese (MI), pienamente rispondenti alle specifiche progettuali.

I 4 apparecchi speciali sono stati installati a coppie, calibrati e puntati con un angolo adeguato a garantire il più possibile la sola illuminazione del flusso dell’acqua. Grazie ad una speciale lente, il fascio di apertura è a “lama di luce” (fortemente ellittico), con un fascio inferiore ai 2° per 180°. Inoltre l’alta efficienza dei led e dell’ottica installati hanno permesso l’impiego di una potenza limitata.

Rispettando le direttive della Soprintendenza, grazie ad un quadro di comando temporizzato, l’impianto viene attualmente acceso solo in occasione di particolari eventi e/o ricorrenze e spento entro le ore 24.

L’area della riserva naturale è raggiungibile facilmente in auto e la base delle cascate si trova a 150m dal parcheggio, accessibile a piedi.

Nel mese di Luglio le Cascate dell’Acqua Fraggia sono protagoniste del vivace evento denominato “Notte Rosa alle Cascate”, con musica, giochi, prodotti locali e scenografie luminose.

 

Desideri approfondire questo argomento o sottoporci una tua richiesta d’offerta? Contattaci direttamente e senza impegno tramite il nostro MODULO CONTATTI, oppure chiamaci al numero +39 0342 611139 o vieni a trovarci presso la nostra SEDE, per valutare insieme la soluzione più adeguata alle tue esigenze.

Visualizza alcune realizzazioni del nostro PORTFOLIO LAVORI.

copyright LUMENWATT | FEBBRAIO 2018