ILLUMINAZIONE DOMESTICA CONSIGLI PER ILLUMINARE AL MEGLIO LA PROPRIA CASA

La casa è il luogo dove la mente trova serenità, tranquillità e pace. Ma come è possibile rendere la propria abitazione armoniosa, valorizzando spazi e ambienti?

Molti, ancora oggi, non si rendono conto di quanto sia importante l’illuminazione di un ambiente, sia dal punto di vista estetico, che dal punto di vista del benessere. Ed è così che spesso l’illuminazione delle case viene relegata ad un ruolo di second’ordine, se non addirittura lasciata totalmente al caso.

L’illuminazione gioca un ruolo fondamentale nella fruizione degli spazi e nella progettazione di un ambiente; li enfatizza ed aiuta a creare la giusta atmosfera.

La luce ha delle potenzialità da non trascurare; per sfruttarle è importante che gli operatori siano in grado di trasferire le opportunità ai propri clienti, facendo emergere nuove esigenze.

Quindi nell’ illuminazione domestica occorrono buoni consigli ed accorgimenti, per poter illuminare al meglio la proprioa casa.

Illuminazione: è bene affidarsi ad uno Specialista della Luce oppure è sufficiente il fai da te?

Al fine di raggiungere questi obiettivi, devi chiederti quale effetto vuoi ottenere e quali spazi vuoi rendere più evidenti.

Il fai da te è il metodo più utilizzato per illuminare la propria abitazione, ma è davvero la soluzione più economica? 

Quando si pensa all’illuminazione casalinga, è bene pensare di affidarsi a degli esperti per valutare un progetto illuminotecnico.

Lo Specialista della Luce

Lo Specialista della Luce, il Lighting Designer, ha competenze trasversali, nell’ambito dell’illuminotecnica e nell’ impiantistica. Questo ruolo nasce per colmare un’esigenza dovuta all’evoluzione tecnologica alla quale stiamo assistendo. In questo senso è possibile, quindi, parlare di Specialista della Luce come la figura con le competenze necessarie per proporre soluzioni illuminotecniche. 

La luce è una materia assai complessa, non solo un elemento funzionale ed essenziale (luce per vedere). 

Oggi coinvolge ulteriori aspetti e significati: luce per arredare, per comunicare, per creare comfort, per percepire l’ambiente in modo diverso.

La luce è in grado, infatti, di influenzare le percezioni, le emozioni e le sensazioni di comfort e benessere fisico e psicologico.

Per tanto ha poco senso parlare di lampade (o corpi illuminanti) ma è opportuno ragionare su soluzioni che integrino sistemi di controllo e gestione. 

E’ chiaro quindi che si rendono necessarie competenze più complesse della luce, come la conoscenza degli effetti della luce stessa, come l’aggiornamento tecnologico continuo in termini di evoluzione dei prodotti e di nuove opportunità progettuali, come la conoscenza delle dinamiche tipiche di ogni ambiente. 

Elaborare un progetto illuminotecnico, per pianificare al meglio l’illuminazione della propria casa

Non sono solo gli interior designer che si appoggiano ad uno Specialista della Luce per la scelta della giusta illuminazione; la motivazione non è puramente estetica, come tanti possono pensare, ma tutt’altro.

Un buon progetto illuminotecnico per la casa

Un buon progetto illuminotecnico di un ambiente, permette innanzitutto di bilanciare la luce naturale e la luce artificiale.

Prima di studiare l’illuminazione artificiale, il Lighting Designer deve conoscere alcuni fattori che determinano l’illuminazione naturale, come la località in cui si trova l’edificio, il suo orientamento, la tipologia delle aperture e gli eventuali ombreggiamenti e la geometria interna dello spazio.

Le tecnologie illuminotecniche disponibili attualmente consentendo di ricreare ambienti luminosi, scenografici e confortevoli, senza che questo incida in modo sostanziale sui costi di gestione.

Una corretta illuminazione ci permette di praticare le nostre attività ottimizzandole e guadagnandone anche in salute.

QUALI SONO I VANTAGGI DELLA PROGETTAZIONE ILLUMINOTECNICA, PER LA NOSTRA CASA?

  • il benessere generale, dato dalla valorizzazione degli ambienti.
  • l’opportunità di trasformare un vecchio impianto di illuminazione dotato di tecnologie obsolete in un nuovissimo impianto con illuminazione LED.
  • il risparmio energetico: valorizzando la luce naturale ma non solo; al giorno d’oggi la tecnologia a LED, se usata in modo strategico, porta un risparmio notevole. Le luci a LED infatti, a parità di flusso luminoso emesso, consentono di dimezzare il consumo; inoltre durano più a lungo, non riscaldano, e possono essere controllati grazie ai dimmer (dispositivo che riduce/aumenta progressivamente l’intensità)
  • la possibilità di accedere agli incentivi attualmente disponibili; l’acquisto di nuovi apparecchi di illuminazione, infatti, rientra nel bonus mobili, ovvero l’incentivo legato ai lavori di ristrutturazione effettuati in appartamento o in parti comuni di edifici condominiali per i quali spetta il bonus Irpef del 50%.
  • per una maggiore efficienza energetica è possibile incorporare controlli avanzati per la gestione dell’illuminazione, grazie alla tecnologia comunemente chiamata Smart Home.

A fronte di questi Vantaggi è chiaro quanto sia importante affidarsi ad uno Specialista della Luce.

Desideri approfondire questo argomento o sottoporci una tua richiesta d’offerta? Contattaci direttamente e senza impegno tramite il nostro MODULO CONTATTI, oppure chiamaci al numero +39 0342 611139 o vieni a trovarci presso la nostra SEDE, per valutare insieme la soluzione più adeguata alle tue esigenze. Visualizza alcune realizzazioni del nostro PORTFOLIO LAVORI.